Un pensiero così.

Credo che un genitore dovrebbe fare il possibile per ricollegare i propri figli alla realtà, quando essi iniziano a fuggirla considerandola troppo spaventosa, o troppo squallida. E questo non dovrebbe accadere opponendo la realtà alla fantasia, ma aiutando i figli a trovare nella realtà quello che cercano nella fantasia. Ho la sensazione che si eviterebbero molti disastri.

3 commenti

  1. letto il curriculum vitae .. inizio a capire le abilità dimostrate nell’altro tuo video blog.. cmq sia, buon viaggio scooterista.. o attore scooterista?

  2. Di chi è quella citazione in blu? Mica l’hai scritta tu?!?!? ,) è molto bella, te lo chiedo perché vorrei “rubartela”…

  3. ruba ruba, è roba mia ma sotto licenza Creative Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *