Sfinire gli arroganti, con stile

Si parla molto in questi giorni del bagnetto presidenziale di Fini nell’area protetta di Giannutri, con tanto di scorta dei vigili del fuoco. C’è la vignetta di Rododendro su Macchianera, il lapidario post di Axell, e molti altri.
Leggendo i commenti, incluse alcune sfumature nelle parole di Tozzi, non si può non ravvisare una comprensibile indignazione moralistico-vendicativa data dalla sensazione sempre più chiara e definita di un calcio in faccia alle regole e a noialtri scagliato dai potenti di turno. Ma a ben guardare, mi chiedo se questa indignazione, nel mondo reale (quello fuori da FriendFeed, per intenderci), non faccia altro che alimentare il solito sentimento di pancia del nostro amato popolo: “tu che sei di sinistra ti indigni perchè sei invidioso del suo potere ma beato lui che fa come gli pare magari potessi io parcheggiare la macchina sul marciapiede in pieno centro”.

Sbaglierò, ma sono profondamente convinto del fatto che bisogna farla finita di stracciarci le vesti. Fini ha fatto il bagno nella riserva di Giannutri? Che paghi una bella multa salata consegnatagli in silenzio, senza soddisfazione vendicativa. Il capo dei vigili del fuoco ce l’ha accompagnato? Che venga punito inflessibilmente e secondo legge. E che questo si faccia ogni volta, fino a sfiancare, innervosire, rendere la vita difficile ai potenti, togliendogli il supporto silenzioso di chi li considera dei fortunati privilegiati che si meritano, per la loro furbizia, il diritto di fare quel che fanno.

Nella nostra idignazione è insita la consapevolezza storica dell’intoccabilità di queste figure. Facciamo un passo avanti, smettiamo di battere i piedi per terra e di fare i capricci, e puniamoli senza clamori.

2 Comments

Add yours

  1. Io sono lapidario, ma concordo. Ma VANNO PUNITI. Semplicemente puniti.

  2. Anni fa per essere passati a meno di un miglio da li prendemmo una multa di ben 6MILIONI che non era esattamente economica.. Fini dice di aver commesso una leggerezza ma è falso perchè conosce benissimo i posti e sa perfettamente che quella è una riserva integrale, all’Argentario lo sanno tutti, per cui una giusta sanzione ci sta tutta..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.