I gatti parlano, non lo sapevate?

Altro videopost, altrettanto inutile ma almeno non autoreferenziale e senza la mia faccia. Questa è Romeo, una gatta dal nome maschile (un fraintendimento…), che cerca convincermi a darle da mangiare.

Almeno a lei non devo chiedere la liberatoria. O si?

Update: Piccola modifica al mio feed RSS 2.0: ora, nel caso di videopost, viene aggiunto un tag enclosure che negli aggregatori mostra il link al video come allegato da scaricare.

1 commento

  1. La cosa sconvolgente di questo video post e’ che riesci a fare le scale con una videocamera davanti alla faccia…io rischierai di lasciarci almeno un paio di tibie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *